La top 10 dei colori Pantone per l'arredamento nel 2017 ci regala una palette allegra, con tinte d'accento accostate a colori freddi: non una, ma ben due tonalità di blu sono affincate dal grigio "Sharkskin" e da uno squillante verde prato a fare da perfetto contraltare a vivaci arancioni, rossi, rosa ed al più discreto tortora (che si dimostra ancora una volta un passepartout versatile e duro a morire...ci piace!).
Ma vediamo insieme la top 10 dei colori 2017 e divertiamoci a scoprirne caratteristiche, pregi e difetti. Cominciamo con una panoramica:

 

 

 

1. Riverside 17-4028
Un blu che fa pensare alle profondità del mare o ad un cielo estivo stellato appena prima dell'alba.
Versatile, maschile e femminile al tempo stesso, elegante ma senza la serietà che caratterizza il navy o la brillantezza eccessiva del cobalto. Semplice ma sempre di moda, proprio come il vostro paio di jeans prefertito. Perfetto come rivestimento per divani, poltrone e letti imbottiti, il blu Riverside è la tonalità perfetta per chi è alla ricerca di un ambiente rilassante. Per questo motivo si addice all'arredamento di stanze private e dedicate al relax come il salotto, la camera da letto, la stanza degli ospiti o la cameretta dei ragazzi più grandi.

Per rappresentare Riverside abbiamo scelto il mobile tv Caixa

 

 

2. Airy Blue (14-4122)
In principio fu il Serenity (che, vi ricordiamo, è il colore dell'anno insieme al Rose Quartz). Non è un caso se l'azzurro dell'anno è riproposto in un'altra nuance in questa palette: colore leggero e spensierato, come il blu Riverside, ci fa pensare al cielo. Un richiamo universale alla pace interiore ed esteriore, in un momento storico in cui ne abbiamo tutti bisogno, questo rilassante tono si adatta in maniera particolare alle case giovani e informali. Spesso associato alla cameretta dei bambini, si può usare anche nell'arredamento dei grandi ma, secondo noi, a piccole dosi: complementi (sedie e poltrone in particolare) e accessori, welcome! Piccoli dettagli in cucina e in bagno, bello soprattutto se accostato al legno.

La nostra selezione Airy Blue è ricaduta sull'armadio colorato Avenue

 

 

3. Sharkskin (17-3914)
Grigio deciso e carico questo "pelle di squalo". Molto maschile se pensiamo alla moda, unisex se pensiamo all'arredamento di casa. Questo grigio ci piace alla grande in cucina, per ambienti ultra moderni, e in camera da letto. Bello anche affiancato al legno, può abbinarsi a colori d'accento sia caldi che freddi. Di grigi abbiamo fatto il pieno, un po' grazie alle famose 50 sfumature, un po' grazie al design scandinavo che per tutto l'anno scorso ci ha proposto - e forse ci ha anche un po' annoiato? - abbinamenti in bianco-nero-grigio. Questo ci convince di più per la sua carica. Non per niente si chiama Sharkskin!

Sharkskin è rappresentato dalla cassettiera componibile Raiki Plus

 

 

4. Aurora Red (18-1550)
Sbaglio o il cielo è una costante di questa palette? Il blu, l'azzurro e ora il rosso aurora. Questo rosso ricorda la nuance preferita da Valentino, ci fa pensare alla Ferrari e alla tinta provocante di un rossetto appena steso. Difficile da indossare, non sta bene tutti, che farcene in casa? Il rosso è un colore stimolante, energetico, motivatore: ottima scelta per la cucina, il soggiorno o a piccole dosi in camera da letto (dove direi che un po' di pepe non guasta mai...altro che sfumature di grigio!)

La nostra scelta Aurora Red è ricaduta sulla poltrona che si trasforma in chaise longue Riccolo

 

 

5. Warm Taupe (16-318)
Il tortora non ci abbandona: al top delle classifiche di moda e interior design da almeno 2 anni, questa nuance tra il grigio e il marrone non dà segni di cedimento. In questa palette 2017 si rinnova e veste un abito "Warm": più caldo e più tendente verso le terre, abbraccia e rilassa lo sguardo. Bellissimo sia nei rivestimenti in tessuto, pelle o ecopelle, sia nei legni tinti e nei laccati, questo Warm Taupe ci piace dappertutto. Ispira sicurezza e stabilità, rimanendo un colore naturale e organico: insomma, siamo sicuri che questo tortora nella sua variante più calda sia destinato a non passare mai di moda. Grazie alla sua neutralità è facile da abbinare, è rassicurante ma non è mai noioso...come l'uomo perfetto?

Per Warm Taupe abbiamo scelto il divano in pelle Slab

 

 

6. Dusty Cedar (18-1630)
Strizza l'occhio al colore dell'anno Rose Quartz, ma (secondo noi) con una marcia vitaminica in più. Se il Rose Quartz ci ispira una grande serenità accompagnata anche il 99% delle volte da un "ma non fa un po' cameretta?"...questo Dusty (polveroso) Cedar (cedro) ci porta nel mondo delle donne grandi! I toni polverosi bon ton sono senza dubbio la moda del momento anche nell'interior design, questa tonalità è perfetta per scaldare l'ambiente senza caricarlo troppo (niente a che fare con l'Aurora Red). Un'ottima scelta per poltrone, sedie, tappeti, accessori e complementi. Bellissimo con il legno scuro e con il grigio. Anche in questo caso: da usare con moderazione.

Dusty Cedar è rappresentato (in piccole dose) dalla parete attrezzata laccata Plan FS62

 

 

7. Lush Meadow (18-5845)
DITELO pure, l'abbiamo pensato anche noi: ma non è lo stesso verde smeraldo colore dell'anno 2013? Si direbbe di no, perché questo lussureggiante verde si chiama Lush Meadow. Botanico, ricco e brillante, questo verde ci fa pensare alle cangianti sfumature dei gioielli delle dive Hollywoodiane del periodo d'oro. Ma il verde è anche un colore terapeutico: spendiamo troppo tempo chiusi in ufficio, davanti al pc o con lo smartphone in mano, insomma, stiamo perdendo il contatto con la natura e una buona dose di verde non può che farci bene. Rilassante ed energetico al tempo stesso, Lush Meadow è un richiamo nostalgico al contatto con la natura.

Simpatico rappresentante di Lush Meadows è il pouf in corda Gomitolo

 

 

8. Spicy Mustard (14-0952)
Il giallo è per antonomasia il colore del sole, della luce. Grazie alle sue proprietà illuminanti, l'impalpabilità della sua cromia e all'inevitabile associazione con l'oro, in molte culture questa tinta vibrante è associata alla divinità. Questo Spicy Mustard si arricchisce di un tocco piccante, "Spicy" appunto, che lo rende più profondo, esotico e intrigante di un giallo limone o sole. Ovunque vogliate usarlo stimola la mente, rende attivi e di buon umore. Perfetto in stanze poco luminose, perché brillino di luce propria. Bellissimo con il grigio, il nero, il bianco e le tonalità più calde del marrone. Bene anche con rossi, blu e verdi intensi. Ricordatevi però che gli abbinamenti così forti in casa stancano, meglio quindi abbinare Spicy Mustard con tinte neutre che possano fargli da sfondo. È un egocentrico, questo Spicy!

Per Spicy Mustard abbiamo scelto il tavolo design in stile industriale Tracks

 

 

9. Potter’s Clay (18-1340)
Caldo, domestico e famigliare come quel vaso di argilla che da bambini abbiamo fatto per la festa della mamma. Potter è il vasaio, Clay è l'argilla: un colore che associamo alle più fertili terre appena smosse per la semina, alla benefica argilla, alle foglie d'autunno, all'energico arancione, ma con un tocco meno vibrante e più rilassante. Questo marrone-aranciato è decisamente sofisticato, è vivace ma non iper-stimolante come l'arancione puro: rilassante proprio come una passeggiata nei boschi nei primi giorni autunnali, dà il suo meglio sul velluto e su tessuti morbidi dalle texture materiche.

La nostra scelta è la sedia in legno massello con seduta in tessuto Valerie

 

 

10. Bodacious (17-3240)
Avete per caso la stessa sensazione provata con il Lush Meadow...tipo che questo rosa vi ricorda tantissimo il colore Pantone del 2014??? Se è così non siete gli unici. Questo Bodacious è decisamente simile al Radiant Orchid di due anni fa, meno squillante e - forse - più unisex. Un omaggio anche al Rose Quartz del 2017, questo rosa intenso ricorda il colore del resistentissimo ciclamino e forse per questo ci piace più del rosa quarzo. Curiosità: bodacious è un neologismo coniato negli anni '80 (questo rosa è infatti decisamente Eighties!) ed è una combinazione tra le parole bold (sfrontato) e audacious (audace). To be bodacious significa essere coraggioso, impressionante, rimarchevole. Insomma, questo colore è riservato a chi vuole e sa farsi notare. In casa lo consigliamo su cuscini, biancheria, piccoli complementi, dettagli e accessori.

Per Bodacious il letto minimal con grande testiera imbottita Shiko

Contatta un arredatore di ArredaClick