C'è chi lo preferisce completamente vuoto, chi opta per quadri e specchi e a chi bastano poche mensole, poi c'è chi sogna uno spazio super attrezzato, capiente e funzionale da usare come maxi ripostiglio e, perchè no, come lavanderia. Stiamo parlando dei diversi modi per arredare il corridoio disimpegno di casa. Una scelta dettata sia dall'estetica e dai gusti personali, sia dalle necessità delle case moderne di avere spazi contenitore. Avere un armadio in corridoio è un vantaggio per chi vive in case piccole, per chi ha numerosi oggetti da riporre e per chi è un maniaco dell'ordine e dell'organizzazione.

Oggi vediamo come trasformare un corridoio in zona lavanderia, ripostiglio portascope e guardaroba con un armadio per corridoio su misura. Per farlo prendiamo spunto da un progetto d'arredo realizzato da EasyRelooking in collaborazione con noi di ArredaClick.
Vi abbiamo già parlato di questo progetto e di come arredare la zona giorno di un appartamento moderno in grigio e color ruggine. In questa seconda parte ci concentriamo sulla zona disimpegno e vediamo insieme come progettare armadi su misura capienti ma poco ingombranti che assicurino un agevole passaggio nel corridoio che conduce dalla zona giorno a quella notte e viceversa.

Partnership EasyRelooking & ArredaClick
Elisa Monico è un'interior designer proprietaria dello studio di progettazione Easy Relooking. La bravissima Elisa offre ai suoi clienti un servizio di progettazione d'interni completo: partendo dalle richieste e dall'analisi degli spazi a disposizione, studia le diverse soluzioni d'arredo, prepara bozze del progetto, disegni tecnici, render fotorealistici, viste 2D e 3D degli ambienti, moodboard ispirazione. Per la definizione dei mobili su misura Elisa si confronta con Chiara di ArredaClick, arredatrice esperta sulle collezione personalizzabili e componibili. Chiara si occupa anche dell'elaborazione del preventivo per l'acquisto online dei mobili inseriti da Elisa nel progetto e si mette in contatto con il cliente offrendo assistenza per il montaggio dei mobili e in tutta la fase post-vendita.

Armadio corridoio: soluzioni componibili e su misura

Le richieste del Cliente

Ricavare un angolo lavanderia attrezzato, nascondere lavatrice e asciugatrice, ricavare spazio per la cesta della biancheria, per scopa, aspirapolvere, per tutti i prodotti per la pulizia del pavimento e della casa, per stracci e secchi.
Prestare attenzione al pannello che nasconde tubi e valvole che regolano il riscaldamento a pavimento. Il pannello è posizionato sulla parete vicino alla porta; è importante rendere questo pannello facilmente accessibile tutte le volte che ce ne è il bisogno.

Il progetto di EasyRelooking

Per arredare il corridoio ampio Elisa e Chiara hanno progettato un'armadiatura su misura lungo la parete più lunga. L'armadio per corridoio su misura è composto da una base porta lavatrice, una base porta asciugatrice, un armadio a due ante con ripiani interni, una colonna con anta battente superiore e anta a ribalta inferiore con cestone biancheria, un colonna contenitore vuota da destinare a scopa e spazzolone per pavimento.

Render di EasyRelooking: vista del corridoio dal soggiorno e dal bagno

 

Progetto armadio corridoio realizzato da EasyRelooking

 

Nel dettaglio troviamo, da sinistra a destra:

  • vano per lavatrice nascosta da due ante battenti. È consigliato inserire una lavatrice con profondità cm 50 / 55 massimo e lasciare lo spazio sul retro per il collegamento degli scarichi a parete. Sul retro di questo vano non sono stati previsti schienali.
  • vano per asciugatrice nascosta da due ante battenti, senza pannello di chiusura sul retro. Anche in questo caso è consigliato un elettrodomestico con profondità massima 55 centimetri. Dal momento che l'asciugatrice in funzione produce calore e vapore è bene prevedere dei sistemi per espellere tutta l'umidità ed evitare di rovinare il mobile e la parete. Si può pensare di utilizzare l'asciugatrice con le ante aperte, in alternativa si può valutare l'acquisto di un apparecchio a condensazione con bacinella raccogli acqua, particolarmente indicato per stanze non aereate.
  • armadio a due ante con ripiani interni da destinare agli oggetti più disparati: prodotti per la pulizia della casa e della biancheria, spray e barattoli, panni per fare la polvere, rotoli di carta, ceste, ferro da stiro. In questo spazio potete anche riporre scatole e scarpe.
  • colonna con armadio superiore e cesta porta biancheria inferiore. La parte superiore è dotata di anta a battente ed è organizzata internamente con ripiani: questo spazio può essere utilizzato per mettere scatole, scarpe o accessori dopo il cambio di stagione. La parte inferiore ha un'anta a ribalta e nasconde un cestone in metallo nel quale riporre la biancheria sporca pronta da lavare.
  • colonna contenitore larga senza ripiani da utilizzare per riporre scopa, spazzolone pavimento, bastone Swiffer, aspirapolvere, mocio lavapavimento e anche un modello di asse da stiro molto sottile. La parte inferiore di questa colonna armadio, in corrispondenza del pannello a muro, è stata progettata senza schienale per poter accedere agevolmente alle valvole dell'impianto di riscaldamento.

Questo armadio per corridoio è realizzato con moduli componibili dell'armadio battente Tilt. Per adattare i vari moduli allo spazio e alle effettive necessità sono stati previsti dei tagli su misura in larghezza e altezza.

Armadio ripostiglio con angolo lavanderia, vano portascope e guardaroba

Foto dell'armadio in corridoio a progetto concluso. Armadio in laminato bianco con maniglie ad unghiatura verticali.


Il risultato finale è un'armadiatura su misura in laminato Bianco Cera Fine con maniglie ad unghiatura verticale in tinta.

Approfondimento materiali: meglio laminato o laccato?

I mobili in laminato sono formati da pannelli di vari materiali lignei rivestiti da fogli impregnati con resine e incollati attraverso una forte pressione in combinazione con il calore. L'effetto finale può essere liscio opaco, ruvido o goffrato, ma i laminati più gettonati sono quelli che imitano le venature del legno. In questo caso la texture ricorda perfettamente il legno e il prezzo è decisamente ridotto e più contenuto. Il laminato è un materiale impremeabile resistente ad acqua, calore, vapore, che difficilmente cambia colore anche a seguito dell'esposizione a luce e sole.

I mobili in laccato sono formati da pannelli di vari materiali lignei verniciati con vernici poliuretaniche o poliestere coprenti e colorate. Al processo di verniciatura segue quello di lucidatura e spazzolatura e il risultato finale è un pannello perfettamente liscio al tatto, senza impurità. La laccatura può essere lucida, opaca, metallizzata o a poro aperto. La laccatura offre una gamma cromatica vastissima: è possibile verniciare i pannelli in tutti i colori della scala RAL. Una superficie laccata è delicata: si sporca facilmente e richiede molti interventi di pulizia, soprattutto in caso di macchie e aloni. È sconsigliato usare spugnette abrasive, detersivi aggressivi, sgrassatori, alcol, prodotti acidi. È sconsigliata l'esposizione prolungata ai raggi del sole diretti e a fonti di calore.

Per questo progetto Elisa e Chiara hanno optato per un'armadio da corridoio su misura in laminato, resistente e pratica nell'utilizzo. Nell'arredare questo corridoio disimpegno di passaggio la necessità primaria era l'organizzazione degli spazi mentre l'estetica è passata in secondo piano, inoltre si è preferito non eccedere nei costi e optare per un materiale dal prezzo più contenuto.

Per approfondimenti sui materiali, maggiori informazioni sulle differenze tra laminato e laccato, per scegliere il materiale più adatto alle varie esigenze contatta il servizio clienti.

Armadio lavanderia nella nicchia in corridoio

Se il corridoio presenta una nicchia nel muro oppure se il corridoio è lungo e stretto e in fondo c'è un vano cieco si può progettare un armadio a muro su misura con un sistema di ante o di pannelli in cartongesso. Chiudere un angolo morto con ante che fungono da separè vuol dire ricavare spazio contenitore da adibire ad angolo lavanderia o ripostiglio con scaffalature. Si può attrezzare l'interno con ripiani, appendiabiti, cestoni, stendibiancheria mini richiudibili e lasciare lo spazio a terra per la lavatrice...il gioco è fatto!
Questa soluzione arredativa piace molto ad architetti, interior designer e a chi la casa la deve vivere tutti i giorni.

Chiedi un preventivo su misura.

Armadio a muro per trasformare la nicchia del corridoio in lavanderia attrezzata

Lavatrice dentro ad un armadio

E se fosse la lavanderia ad entrare in un armadio? Facile, con la collezione di armadi componibili e personalizzabili: basi a terra, colonne contenitore, moduli a ponte, cassettoni, ripiani con divisori, mobili lavatoi, cestoni con ruote e moltissimi altri accessori perfetti per un angolo lavanderia e ripostiglio super attrezzato.

Chiedi un preventivo su misura.

Armadio componibile per angolo lavanderia e stireria

 

 

Se questo progetto ti ha incuriosito, se desideri maggiori informazioni sulla partnership o se vuoi chiedere anche tu l'assistenza di Elisa per la progettazione della tua casa clicca qui sotto.

 

Sei un Professionista e come Elisa vuoi attivare la partnership con ArredaClick? Contattaci subito e chiedi maggiori informazioni sul Programma di Affiliazione.