Mancano poco più di 20 giorni alla fine dell'anno e il responso che tutti aspettavamo è arrivato: il colore Pantone dell'anno 2017 è stato annunciato e sarà il Greenery 15-0343 un verde acidulo e brillante che già fa pensare alla primavera.

La connessione con la natura è palpabile e questo verde parla di rigenerazione, energia e rinnovamento, evocando una delle fondamentali problematiche che come esseri umani dobbiamo affrontare: il rapporto con la Terra e con la natura che ci circonda. Insomma, questo colore non è una scelta dettata dalla moda, quest'anno Pantone vuol dirci qualcosa di più e così Greenery si veste di un significato che va oltre il semplice colore verde: è IL Verde.

Lo dichiara apertamente la stessa Leatrice Eiseman, Execuitve Director del Pantone Color Institute, che descrive il colore dell'anno con queste parole:

"Greenery provides us with the reassurance we yearn for amid a tumultuous social and political environment. It symbolizes the reconnection we seek with nature, one another and a larger purpose"

"Greenery ci rassicura in un momento di grande tumulto politico e sociale. Simbolizza la ricerca di una riconnessione con la natura, con un proposito più grande"

Rivitalizzante, giovanile, vivo e vivace: il verde Greenery è tutto questo, è una ventata di aria fresca che ci fa immaginare le prime frizzanti mattine primaverili, o i primi caldi pomeriggi di giardinaggio. È certamente una scelta emblematica dei nostri tempi e del momento che stiamo vivendo, come ammette la Eiseman, ma è anche un colore che richiama tendenze in grande crescita. Basti pensare agli Urban Jungle Bloggers, una comunità globale di amanti del giardinaggio che fanno delle loro piante vere e proprie creazioni di design che vanno a completare l'arredamento di casa o dello spazio outdoor. Utile e dilettevole si uniscono con il proposito di abbellire case e terrazzi portando il verde in case di città, ma anche con il più lodevole scopo di preservare piante e semi di ogni tipo.

Divano in tessuto Destin circondato da piante d'appartamento in perfetto stile Urban Jungle

Più siamo sommersi dalla vita moderna più cerchiamo rifugio in luoghi, prodotti e indumenti che ci riportino a contatto con la natura. Non a caso, il video che Pantone dedica al suo nuovo colore dell'anno inizia proprio con uno zoom su una tazza di té verde Matcha, un infuso giapponese altamente antiossidante e antistress.
Parallelamente l'architettura sta vedendo il fiorire (nessun termine può descrivere meglio questo trend!) dei giardini verticali, mentre nel design vediamo tessuti e carte da parati che riproducono giardini tropicali lussureggianti.

Tessuto di rivestimento Jardin Eco'chic del pouf Hollywood di Bonaldo

Musee Quai Branly, Parigi. Foto di Patrick Blanc www.verticalgardenpatrickblanc.com

Fin qui, tutto bene.
Questa scelta ci convince, ma sicuramente alcuni di voi si staranno chiedendo perché il titolo di questo articolo è "Lo strano caso del colore Pantone dell'anno 2017". Ammettiamolo, questo verde vivace, per quanto carico di simbolismo, non è proprio il colore più facile quando si tratta di abbinamenti. Sarà difficile vederlo nella moda e ancora di più indossarlo, se non in accessori e smalti, o in tonalità più spente (verde oliva, verde militare, verde sottobosco).
Pantone suggerisce ben 10 palette di possibili accostamenti. Qui sotto riportiamo le nostre 3 preferite.

Nel 2016 Pantone aveva selezionato ben due colori, anche in quel caso una scelta marcata da una forte carica simbolica.
Il Rose Quartz e il Serenity (un azzurro chiarissimo) esprimevano un sentimento molto simile a quello che ha spinto Pantone verso il Greenery: la necessità di armonia in un mondo caotico e per certi versi inspiegabile, ma anche la convivenza di due colori tradizionalmente legati (almeno nel mondo occidentale) al maschile e al femminile. Insomma, armonia a 360°.
Il verde del 2017 fa un ulteriore passo avanti e celebra la vita, riassumendo in sé tutta la bellezza della natura di cui facciamo parte, anche grazie ad una forte presenza di giallo sole nella sua composizione.

Come usarlo in casa?
Secondo noi questo verde è il colore perfetto per pareti e complementi. Puntate su accessori e tocchi di Greenery, infatti con colori d'accento come questo è meglio non esagerare (insomma, niente armadi e cucine verde mela, per non pentirsi in seguito!). A noi piace moltissimo abbinato al legno, tono su tono o con altri colori d'accento per chi vuole e sa osare.

Cassettiera in legno di abete antico Tola

Letto imbottito rivestito in tessuto verde Keywest

Sedie imbottite trapuntate Dumbo in verde, nero, arancio

Lo strano caso di Greenery è risolto: abbiamo visto le ragioni che hanno spinto Pantone a sceglierlo, da cosa è composto e come abbinarlo. Siamo stati scettici nel 2016, mentre questo verde del 2017 per noi è un SÌ convinto.

Voi cosa ne pensate? Vi piace questo colore ma non sapete come abbinarlo? Avete già in mente come usarlo e state cercando un arredo di questo colore?
Cliccate qui sotto per chiedere una consulenza ai nostri arredatori.