A fine anno si fa sempre il bilancio, non sto parlando di quello economico ma di quello personale: quello che abbiamo fatto bene, quello che abbiamo fatto meno bene, cose da fare e cose da dimenticare per ripartire alla grande.

via GIPHY

No, non fate quella faccia. Sarò rapida!

Scommetto che molti di voi staranno pensando che è stato un anno denso di avvenimenti da dimenticare (eddai: George Michael e la Principessa Leia nel giro di 3 giorni sono stati davvero la goccia che ha fatto traboccare il vaso!). Facebook è pieno di meme e post che esprimono chiaramente quello che pensiamo un po' tutti: caro 2016 grazie comunque dei bei ricordi e dei bei momenti...ma adesso basta, spazio al 2017.

Noi quest'anno abbiamo lavorato su tantissimi progetti, è stato intenso e siamo ancora nel vivo, insomma stiamo ancora lavorando duro per riuscire a portare a termine nel corso del 2017 quello che ci siamo prefissati. Ma non posso ancora svelare nulla. Quello di cui invece posso vantarmi un po' è che qui non ci fermiamo mai, siamo un team in costante crescita (guarda il team qui) e ci impegniamo senza sosta per offrire un servizio impeccabile. Ok, non siamo perfetti...ma ci stiamo lavorando. Non ci credete? Leggete cosa dicono di noi i clienti che abbiamo servito.

Che altro? Il nostro studio fotografico è sempre più bello e attrezzatissimo, abbiamo appena potenziato il nostro arsenale tecnologico con un macchinario che...che ve lo dico a fare? [cit. Donnie Brasco].
Il lavoro di realizzazione dei campionari è per noi fondamentale e sta migliorando ogni giorno di più.

Lo sappiamo che "è difficile scegliere il divano / letto / tavolo senza toccarlo / sedercisi / sdraiarcisi..." ma noi continuiamo a crederci e la crescita dell'e-commerce ci dà ragione. Se volete sapere di più su come creiamo i campionari potete leggere nelle FAQ il paragrafo "Come posso valutare i campioni di colori e materiali che vedo nel campionario?"

Ma passiamo agli AWARDS di arredamento, ai mobili più venduti del 2016! La fine dell'anno è anche l'occasione per annunciare i best seller, è un classico e non possiamo certo tirarci indietro.

Ladies and gentlemen, ecco i 3 prodotti più amati del 2016!!!

1° posto
Non la scalza nessuno, è sempre lei. Sto parlando della libreria componibile Almond che con le sue misure al centimetro, configurazioni e colori ultra personalizzabili è la preferita dei clienti italiani e non.

PERCHÉ PIACE: vince la versatilità. Tutti quelli che l'hanno scelta l'hanno saputa trasformare a seconda di esigenze specifiche e svariate. Questa libreria può diventare home office, parete attrezzata porta tv, parete divisoria in un open space, mobile contenitore per documenti in ambienti di lavoro e addirittura armadio a profondità ridotta. Ecco come l'hanno interpretata alcuni clienti che hanno usufruito del nostro servizio di progettazione.

2° posto

Uno dei posti in cui spendiamo una buona parte della nostra vita. Se lo usate poco sono 3 mesi della vostra vita. Se siete particolarmente vanitosi...il calcolo diventa difficile. È il bagno: sempre più SPA domestica, sempre più stanza da mostrare a chi viene a vedere la vostra nuova casa. La cura dell'arredo e dei rivestimenti del bagno sta crescendo esponenzialmente, non vogliamo più un semplice luogo funzionale, vogliamo il nostro piccolo angolo di benessere. Non stupisce che il nostro secondo best seller sia la collezione di mobili bagno Atlantic in tutte le sue molteplici forme, colori e mille utilizzi.

Pssst! Ci sono anche i mobili per la lavanderia con porta lavatrice e asciugatrice e molto altro!

3° posto

"...ma le gambe, ma le gambe sono belle ancor di più!" cantava il Trio Lescano alla fine degli anni Trenta. La passione per le gambe pare non passare mai, in particolare se scultoree, originali, capaci di attirare lo sguardo e diventare subito protagoniste. Di che gambe sto parlando? Naturalmente di quelle del nostro 3° best seller! Il tavolo con le gambe incrociate è il beniamino degli ultimi anni, tra i tantissimi modelli in commercio il nostro campione è sicuramente Spyder di Cattelan.

Sono stata breve, come promesso. Me la sono tirata un po', ma è giusto alla fine dell'anno tessere un po' le lodi di quanto stiamo facendo tutti insieme. E sì, siamo qui anche oggi sempre a vostra disposizione...per le lenticchie c'è tempo. Per la lista di buoni propositi 2017, un po' meno, quindi tutti al lavoro!