Steelwood

Libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis disegnata dai fratelli Bouroullec
Libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis disegnata dai fratelli Bouroullec
Libreria Steelwood di Magis abbinata al tavolo Steelwood Table e alla sedia Steelwood Chair
Libreria Steelwood di Magis modulare in legno massello di faggio naturale o verniciato
Libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis proposta in 3 finiture
Libreria Steelwood di Magis dalla grande libertà compositiva offerta
Libreria Steelwood di Magis in realizzazioni per contract (finitura fuori produzione)
Libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis ideale in realizzazioni per contract
Misure degli elementi da 2 ripiani della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis
Misure degli elementi da 3 ripiani della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis
Misure degli elementi da 4 ripiani della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis
Misure degli elementi da 5 ripiani della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis
Misure degli elementi da 6 ripiani della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis
Campionario e abbinamenti della libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis

Steelwood

Libreria in legno e lamiera d'acciaio Steelwood di Magis disponibile in 3 finiture e svariate soluzioni compositive.
€ 529,00

* Campi Necessari


Prezzo Scontato: € 440,66

Descrizione

Steelwood è una libreria in legno e lamiera d'acciaio prodotta da Magis e disegnata dai fratelli Erwan e Ronan Bouroullec. La libreria modulare combina in modo del tutto unico ed innovativo due materiali tradizionali, acciaio e legno, come viene anche suggerito dal nome. È abbinabile alla sedia, allo sgabello, al tavolo e all'appendiabiti della stessa collezione.
La struttura formata da montanti e traversi è realizzata in massello di faggio naturale o verniciato in bianco o nero. I ripiani sono in pannello di particelle verniciato bianco o nero e i giunti in lamiera di acciaio verniciata con resina epossidica in tinta ai ripiani.

Per le composizioni Steelwood, fatta eccezione per quelle con altezza cm 54, si consiglia il fissaggio a parete per una maggiore stabilità.

Caratteristiche
libreria modulare di Magis
svariate soluzioni compositive
combinazione di legno e acciaio
proposto in tre diverse combinazioni di finiture
abbinabile agli elementi della stessa collezione

Dimensioni
Larghezza: cm 92 / 181 / 269,5 / 358
Altezza: cm 54 / 93 / 132 / 171 / 210
Profondità: cm 40

Materiali e Finiture
Struttura
- legno massello di faggio: naturale / verniciato
Giunti
- lamiera d'acciaio verniciata
Ripiani
- pannello di particelle mdf verniciato

Opinione Arredatore

L'Opinione dell'Arredatore
La libreria modulare Steelwood offre una vasta possibilità di scelta tra diversi modelli che variano per numero di ripiani e per larghezza.
I moduli da 5 e 6 ripiani creano sistemi di scaffalature di grandi dimensioni; i moduli da 2 e 3 ripiani possono essere utilizzati come elementi contenitivi retrodivano o come panca. Giocando con l'accostamento di moduli diversi tra loro, si possono creare a piacere composizioni a parete o free-standing.

Produttore

La storia di Magis è fatta di prodotti vincenti, successo commerciale e creazioni che hanno cambiato la storia del design contemporaneo. L'azienda veneta nasce nel 1976 ed in pochi anni si impone sul mercato con arredi originali, materiali all'avanguardia e lavorazioni innovative. Il 1984 è l'anno della scaletta Step che, seppur inizialmente snobbata, negli anni successivi viene prodotta in un milione di esemplari diventando un classico desiderato ed imitato. Gli anni '90 vedono la collaborazione di designer come Jasper Morrison, creatore di pezzi iconici oggi esposti al MoMa. Di questi anni è anche la mitica seduta Bombo di Stefano Giovannoni. Il susseguirsi di successi mediatici e commerciali hanno portato Magis ad occupare le esposizioni permanenti dei più celebri musei di arte contemporanea.
Il 2000, anno della Air-Chair di Morrison, vede la produzione orientarsi verso le materie plastiche, riciclate e riciclabili, con l'adozione dell'iniezione e dello stampaggio rotazionale. Il 2004 dà la luce a Me Too, collezione dedicata ai piccoli. Le creazioni di Magis continuano a ricevere numerosi riconoscimenti internazionali, ultimo dei quali il Compasso d'Oro 2011 conferito alla Steelwood Chair dei Bouroullec.

Informazioni Aggiuntive

Paese di Produzione
Italia
Requisiti di Montaggio
Montaggio Medio
Altri prodotti della stessa Collezione
Vedi tutti i prodotti della collezione (Magis)

Designer

Erwan e Ronan BouroullecErwan e Ronan Bouroullec
I fratelli Bouroullec nascono entrambi a Quimper, in Francia, negli anni '70. Erwan, il più giovane, nasce nel 1976 quando Ronan aveva soltanto 5 anni. Un affiatamento particolare li lega e una tendenza naturale alla ricerca della perfezione li accomuna. Diventano noti grazie alla loro "Cucina Disintegrata" presentata al Salon du Meuble di Parigi del 1997.Collaborazioni importanti con Kvadrat, Kartell e Magis li consacrano al grande pubblico e alla critica: le loro creazioni ottengono svariati premi internazionali, come il "Designer New Award" della International Contemporary Furniture Fair di New York (1999), il finlandese "Juhl Prize" (Copenaghen, 2008) e due "Best of Best Red Dot Design Award" nel 2005 e nel 2009. In campo architettonico, i fratelli Bouroullec hanno curato progetti come la Casa Galleggiante nel 2006, collaborato con i negozi Camper di Parigi e Copenaghen nel 2009 e con l'hotel ristorante Casa Camper, a Berlino (2010). Ad oggi Ronan e Erwan Bouroullec collaborano con le più importanti realtà di interior design: Vitra, Kvadrat, Magis, Established and Sons, Kartell, Ligne Roset, Issey Miyake e Cappellini.

Vedi Anche