Proust

Poltrona in plastica di design Proust di Magis progettata da Alessandro Mendini
Poltrona in plastica di design Proust di Magis progettata da Alessandro Mendini
Versione in polietilene della celebre poltrona Proust progettata nel 1978 da Alessandro Mendini
Poltrona in plastica di design Proust di Magis in polietilene bianco
Poltrona in plastica di design Proust di Magis in polietilene blu
Dettaglio della decorazione presente sullo schienale della poltrona Proust di Magis
Poltrona Proust di Magis in polietilene nel vivace colore arancio
Poltrona Proust di Magis progettata da Alessandro Mendini in polietilene multicolor
Poltrona in plastica di design Proust di Magis nella versione multicolor
Poltrona Proust di Magis realizzata interamente in polietilene multicolor
Vista frontale della poltrona Proust di Alessandro Mendini per Magis
Vista laterale della poltrona Proust di Magis realizzata mediante stampaggio rotazionale
Particolare dello schienale della potrona in plastica di design Proust di Magis
Dettaglio delle decorazioni barocche della poltrona Proust di Magis
Particolare dell'importante bracciolo della poltrona Proust di Magis
Poltrona Proust di Magis in polietilene rosso ideale anche per ambienti esterni
Poltrona Proust di Alessandro Mendini per Magis in realizzazioni per contract
Dimensioni della poltrona in plastica di design Proust di Alessandro Mendini per Magis
Campionario - colori e finiture disponibili

Proust

Poltrona in plastica di design Proust di Alessandro Mendini per Magis, versione in polietilene della celebre poltrona progettata nel 1978.
€ 756,00

* Campi Necessari


Prezzo Scontato: € 635,80

Descrizione

La poltrona in plastica di design Proust di Alessandro Mendini per Magis è interamente realizzata in polietilene mediante stampaggio rotazionale (rotational moulding), con la possibilità di scelta tra 5 colori tinta unita e l'originale fantasia multicolor. Adatta anche ad uso esterno, tra la seduta e lo schienale è stata realizzata una piccola fessura per consentire lo scolo dell'acqua.

Caratteristiche
poltrona di Magis interamente realizzata in polietilene
reinterpretazione della poltrona ideata da Alessandro Mendini nel 1978
adatta anche ad ambienti esterni

Dimensioni
- cm 104 p.90 h.105
Larghezza seduta: cm 60
Altezza seduta: cm 39
Altezza braccioli: cm 67

Materiali e Finiture
- polietilene coprente

Opinione Arredatore

L'Opinione dell'Arredatore
La collaborazione tra Alessandro Mendini e Magis porta oggi alla reinterpretazione di una delle opere più celebri del designer milanese, la poltrona Proust, comparsa per la prima volta nel 1978. Un'opera di "Re-DESIGN", come la definisce Mendini stesso, 5% sotto scala rispetto all'originale: dalla classica poltrona barocca imbottita si giunge all'oggetto industriale stampato in plastica rotazionale, passando per le rivisitazioni in ceramica o bronzo degli scorsi anni.
Il 21 luglio 2011 al Neues Museum für Kunst und Design di Norimberga è stata inaugurata una mostra monografica dedicata a Mendini; tra le varie opere che riassumono la carriera quarantennale del designer c'è anche la poltrona Proust.

Approfondimento tecnico

Consigli per la Manutenzione
Si consiglia l’impiego di un panno morbido, asciutto o imbevuto di acqua; utilizzare eventualmente detergenti liquidi neutri diluiti in acqua. Si sconsiglia l’uso di spugne abrasive poiché potrebbero graffiare il prodotto. È sconsigliato l’uso di prodotti acidi, di solventi o di prodotti contenenti ammoniaca.
Una manutenzione periodica e corretta mantiene l'aspetto originario e prolunga la durata del prodotto. Evitare prodotti di pulizia diversi da quelli indicati e un uso improprio del prodotto: non appoggiare oggetti ad alta temperatura, non salire sul prodotto, non impiegarlo come scaletta.

Produttore

La storia di Magis è fatta di prodotti vincenti, successo commerciale e creazioni che hanno cambiato la storia del design contemporaneo. L'azienda veneta nasce nel 1976 ed in pochi anni si impone sul mercato con arredi originali, materiali all'avanguardia e lavorazioni innovative. Il 1984 è l'anno della scaletta Step che, seppur inizialmente snobbata, negli anni successivi viene prodotta in un milione di esemplari diventando un classico desiderato ed imitato. Gli anni '90 vedono la collaborazione di designer come Jasper Morrison, creatore di pezzi iconici oggi esposti al MoMa. Di questi anni è anche la mitica seduta Bombo di Stefano Giovannoni. Il susseguirsi di successi mediatici e commerciali hanno portato Magis ad occupare le esposizioni permanenti dei più celebri musei di arte contemporanea.
Il 2000, anno della Air-Chair di Morrison, vede la produzione orientarsi verso le materie plastiche, riciclate e riciclabili, con l'adozione dell'iniezione e dello stampaggio rotazionale. Il 2004 dà la luce a Me Too, collezione dedicata ai piccoli. Le creazioni di Magis continuano a ricevere numerosi riconoscimenti internazionali, ultimo dei quali il Compasso d'Oro 2011 conferito alla Steelwood Chair dei Bouroullec.

Informazioni Aggiuntive

Paese di Produzione
Italia
Requisiti di Montaggio
Montaggio Assente o Basilare
Istruzioni Montaggio
Scarica le Istruzioni di Montaggio
Numero Colli
1
Peso
30 Kg
Metri Cubi
1,04 m³
Altri prodotti della stessa Collezione
Vedi tutti i prodotti della collezione (Magis)

Designer

Alessandro MendiniAlessandro Mendini
Alessandro Mendini (Milano, 1931) è architetto, designer e artista da annoverare tra i rinnovatori del Design italiano.
Dopo la laurea in architettura e un'esperienza lavorativa per lo Studio Nizzoli Associati, si dedica all'editoria senza trascurare la passione per il design, arrivando a considerare le sue riviste come "oggetti di design industriale prodotti in migliaia di copie". Vincitore del Compasso d'Oro nel 1979 e nel 1981, abbandona l'editoria per tornare alla progettazione attiva prima con lo studio Alchimia e aprendo poi l'Atelier Mendini.
La sua attività lavorativa spazia dalla progettazione della piscina olimpionica di Trieste e di una torre ad Hiroshima al Museo di Groningen e alla Villa Comunale di Napoli per giungere alle collaborazioni con Alessi, Cartier ed Hermés.



Vedi Anche